Al via Biochampagne.com Il portale web che offre la possibilità di acquistare online i migliori vini e Champagne biologici, biodinamici e naturali

Come nella migliore tradizione italiana, l’idea di Biochampagne.com è nata a tavola, dall’incontro-confronto tra il buon cibo e la grande passione per il vino e lo Champagne.  «Il nostro amore per questo fantastico mondo ci ha spinti a metterci in gioco con l’obiettivo di proporre un nuovo punto di vista sulla produzione biologica, biodinamica e naturale. Tutto questo unito alla voglia di fare che ci accomuna (sono 5 soci trentenni nd), permette loro di perseguire un importante obiettivo: creare e proporre un’alternativa, un altro modo di vedere e di vivere lo Champagne e il vino» dice Eddy Masiero , brillante imprenditore vicentino. Un viaggio indietro e nello stesso tempo avanti nel tempo, per riscoprire i segreti di una viticultura naturale e incontaminata.

«La forza del nostro progetto risiede nella precisa e accurata scelta di etichette di ottima qualità, frutto di una produzione biologica, biodinamica o naturale, proposte ad un prezzo equo e competitivo. Il nostro orgoglio risiede nella capacità di sfatare antichi miti, che trattano o champagne come una bevanda di lusso per pochi eletti e relegato a determinate occasioni speciali».

Gli Usa hanno assistito al caso di www.wine.com, online dal 1998, con 2.500 etichette, possibilità di acquisto anche di una sola bottiglia, spese di spedizione a 12 dollari, e una community con 27 mila iscritti, 9 mila recensioni di vini e 24 mila listini. In Francia esiste chateuonline.fr, 1,500 etichette, forte attenzione all’area business e regali, vende bene in Germania e Gran Bretagna.

Ora tocca anche l’Italia, appunto con Biochampagne.Com. Il costo di spedizione? Per ordini fino a 140 euro meno di dieci euro. «Proprio per questo motivo ci rivolgiamo al privato interessato ad  avvicinarsi ad un modo di bere più consapevole. Dal sito, nessun quantitativo minimo d’ordine, spedizioni gratuite a partire da poco più di cento euro, video formativi che permetteranno all’utente di conoscere sempre più questo mondo, ma soprattutto lo renderanno consapevole di ciò che sta ordinando e per ultimo, non per importanza, ci sarà la possibilità di capire quale vino è bene abbinare al cibo che andrai a mangiare». Continua Eddy: «Un occhio di riguardo viene comunque dato al settore HORECA dando la possibilità anche a chi ha attività enogastronomiche di ricevere i nostri prodotti a prezzi vantaggiosi, senza minimo d’ordine».

La mission è condividere ed ampliare una già ricca cultura enologica, portando avanti la scelta biologica e biodinamica e naturale come baluardo di una produzione figlia della terra, della natura, del sole e del sudore. Soprattutto fatta di vigneto e recoltant manipulant. Nell’ecommerce piccole realtà quasi nascoste, ma di grandissima eccellenza, come è il caso dello Campagne Vauversin, maison condotta anche qui da un agricoltore giovane di 32 anni, che già si è importo alle attenzioni della critica qualificata vincendo il primo premio assoluto al recente Challenge Internazionale Euposia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather