Canevel “Campofalco” Valdobbiadene Superiore DOCG Brut, biologico: la degustazione

Debutta  il nuovo spumante biologico di Canevel “Campofalco” Valdobbiadene Superiore DOCG Brut, nato dalla sinergia con Canevel Spumanti società di Valdobbiadene specializzata nella produzione di vini spumanti premium di cui Masi Agricola ha acquistato il 60% a fine 2016. Campofalco è prodotto con uve provenienti dal vigneto Monfalcon ad una altitudine di 300/400 mt, uno fra i vigneti più alti della zona, con esposizione Est-Sud Est. Suolo collinare estremamente calcareo e molto arido a causa del veloce scorrimento delle acque dovuto alla pendenza estrema. La resa è molto bassa in quanto per effetto dell’altitudine vi è una riduzione delle gemme. Il suolo presenta uno strato di terreno e, sotto a questo, roccia. L’uva è spargola e poco pesante. Struttura e colore sono pertanto più accentuati. Soffre le annate secche nonostante l’elevata escursione termica. Nella annate più umide solitamente la produzione è più abbondante e le piante soffrono meno lo stress idrico. Vigneto condotto manualmente seguendo protocolli biologici attraverso l’utilizzo di zolfo, rame e concimazioni organiche.

Il blend è formato da 90% Glera e 10% Verdiso. Colore giallo paglierino brillante con perlage fine e persistente. Il naso è caratterizzato da intensi aromi di fiori bianchi e frutta come mela verde.  In bocca la spuma è vivace e piacevole e l’acidità rinfrescante. Ottimo finale persistente. Federico Girotto, Amministratore Delegato di Masi Agricola e Canevel Spumanti, commenta: «Campofalco è un emblema del paradigma che ha portato all’aggregazione tra le due aziende. Esprime la verticalità della filiera a partire dal vigneto – segno di un maggior presidio qualitativo – la vocazione alla sostenibilità, il posizionamento premium. Queste sono tutte caratteristiche di cui notoriamente Canevel disponeva già prima dell’entrata nel Gruppo Masi e la sua appartenenza oggi in una realtà più strutturata come la nostra enfatizza e moltiplica energie e risorse per una sempre maggiore qualità di prodotto».

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather