Degustazioni 52 results

Gramona, ecco i Cava de Paraje Calificado: Enoteca 2002 e Celler Battle 2007

Con l’introduzione pochi mesi fa del Cava de Paraje Calificado – ovvero i primi cru certificati del metodo classico catalano – le bollicine iberiche compiono un significativo passo in avanti sul versante della qualità, innanzando di molto l’asticella e la competizione nei confronti della produzione francese ed italiana. Il fatto che questi vigneti certificati (vigna di almeno 10 anni di età, vendemmia manuale contingentata a 80 quintali/ettaro e 48 ettolitri/ettaro, vinificazione ...

Trentodoc: quattordici bollicine di montagna da mettere sotto l’albero di Natale (prima parte)

Il Trentodoc prosegue nella sua crescita qualitativa e quantitativa. Le due cose non vanno disgiunte e bene fa la Camera di commercio atesina a porre come obiettivo da raggiungere i 10 milioni di bottiglie per le “bollicine di montagna”. La produzione attuale è infatti attestata a 7.7 milioni di bottiglie (6.3 milioni Trento bianco; 641mila Trento riserva; 733mila Trento Rosé e 32mila circa di Rosé riserva) di cui il 20% destinato ai mercati esteri, con un valore della produzione di ...

Trentodoc: 14 spumanti da mettere sotto l’albero di Natale (seconda parte)

Secondo blocco della nostra degustazione di Trentodoc. 8. De Tarczal Trentodoc deTarczal brut 100% chardonnay Entra nella produzione del Metodo classico trentino anche questa storica cantina che risale ad un vescovo-principe di Trento passata successivamente nei beni di un contrammiraglio dell’Impero asburgico. De Tarczal è sulla destra Adige, di fronte a Rovereto, poco più a nord di Isera e non a caso il Marzemino è uno dei suoi cavalli di battaglia. Questo Trentodoc resta sui ...

Bisol Private Cartizze DOCG Extra Brut 2013 metodo classico: la degustazione

Bisol coltiva direttamente il podere situato sulla zona sommitale della collina del Cartizze, il più costoso vigneto da bollicine al mondo, perfetto esempio della passione per la viticoltura eroica che la maison trevigiana, entrata a far parte del Gruppo Ferrari-Lunelli,  tramanda da 21 generazioni sin dal 1542. Per Gianluca Bisol, Presidente della Bisol viticoltori, si tratta della «Combinazione perfetta tra un microclima pedemontano ed un terreno antichissimo di arenaria marina che ...

“Leonia” Pomino Spumante Bianco DOC Brut 2014: il metodo classico di Frescobaldi

Castello di Pomino è una delle tenute dei Frescobaldi, nella zona del Chianti Rufina, a circa 700 metri d'altitudine. Qui a metà dell'Ottocento, Leonia Frescobaldi piantò le prime piante di Pinot nero e Chardonnay della Toscana, avviando anche la prima cantina italiana a gravità, ricevendo in premio la medaglia d’oro all’Expo di Parigi nel 1878. Oggi, questa tradizione - una delle tante nella storia millenaria della famiglia Frescobaldi -  è stata ripresa per la produzione di uno dei ...

Sidewood Vineyards, Isabella Rosè Brut 2013: un grande metodo classico dall’Australia

Sidewood Vineyards è una cantina sulle Adelaide Hills, quindi South Australia, una delle regioni più fresche della vitivinicoltura aussie: l’oceano si trova a meno di 15 chilometri e il clima risente di un effetto “mediterraneo” che si associa all’inversione termica fra giorno e notte a tutto vantaggio della complessità del corredo aromatico delle uve. Sidewood Vineyard fa parte di Ashwood Estate, complessivamente 150 ettari, a 380 metri sul livello del mare. Clima, suolo, tecniche ...

Pedrotti spumanti, Riserva Speciale “Italo Pedrotti” 1988 brut: la degustazione

Pedrotti – anno di fondazione 1901 - è una delle realtà più interessanti e di lunga data della spumantistica trentina. Celebrati da Veronelli, i Pedrotti sono giunti alla terza generazione di “chef de cave” e godono di una fama assai meritata sulle vecchie annate. Intanto perché sono stati fra i pochi vignaioli a mettere da parte delle cataste di bottiglie quando tutti vendevano tutto senza farsi troppi problemi; eppoi perché la “cave” di Pedrotti sta in un vecchio bunker ...

Dogajolo Toscano Rosso IGT 2013 Carpineto: fragranza di profumi e morbidezza in bocca

Tra le top 100 di Wine Spectator, premiata in particolare per alcuni vini icona come il Vino Nobile di Montepulciano Riserva(26° posto con un punteggio di 93/100, Carpineto ha una produzione che copre tutti i grandi rossi della Toscana. Era il 1967 quando le famiglie Sacchet e Zaccheo fondarono la Carpineto col proposito di produrre il migliore Chianti Classico che il “terroir” potesse offrire. Innovatori per vocazione, Sacchet e Zaccheo, insieme alle nuove generazioni, Caterina Sacchet, ...

Arriva Cuvée J.R.E. N° 4, la Riserva “su misura” creata da Berlucchi con i sommelier dell’Associazione Jeunes Restaurateurs

Nasce Cuvée J.R.E. N° 4, il Franciacorta Extra Brut Riserva 2008 “fatto su misura” da Berlucchi con i sommelier dell’Associazione Jeunes Restaurateurs. N° 4 è stato selezionato la scorsa primavera a Palazzo Lana Berlucchi, quando una rappresentanza dei sommellier JRE ha degustato con Luca Marchini, presidente dell’Associazione, e Arturo Ziliani, enologo e amministratore delegato Berlucchi, nove differenti Riserve. I qualificati assaggiatori hanno poi scelto quella più affine al ...

Cantina Valpantena lancia in Italia l’Amarone Biologico Ninfeo DOCG, annata 2012

Si chiama Ninfeo ed è il nuovo Amarone biologico di Cantina Valpantena Verona, cooperativa attenta all'ambiente e alla sostenibilità. Venduto all’estero già dal 2012, ora viene lanciato anche in Italia, segno di una nuova consapevolezza del consumatore italiano. «Sono ormai parecchi anni – afferma Luca Degani, enologo e direttore della cantina - che ci stiamo impegnando nella valorizzazione del biologico. Dopo aver affrontato il mercato estero, dove il prodotto è già presente dal ...