BoJo non blocca il Challenge Euposia: ecco le prime bollicine inglesi – Camel Valley e Greyfriars – in competizione

“Don’t stop thinking about Tomorrow” cantavano i Fleetwood Mac e Bill Clinton nella sua prima campagna presidenziale, e con loro anche i produttori di spumanti del Regno Unito che Brexit o non Brexit hanno deciso di conquistare il mondo con le loro bollicine. E banco di prova d’elezione è il Challenge Euposia, il primo che li ha invitati a confrontarsi col top della spumantistica di tutto il mondo. Oggi, in anticipo sul possibile blocco delle dogane dopo il 31 ottobre, sono arrivate le prime bollicine di Sua Maestà firmate Camel Valley, il pluripremiato, pluricelebrato vigneron della Cornovaglia.

Subito dopo i campioni di Greyfriars Vineyard dal Surrey. Le avanguardie di una folta pattuglia di produttori del Regno Unito che già oggi vedono iscritti Black Chalk, Biddenden Vinyards, Wythall Estate, Sharmpham Estate, Ashling Park, Trevibban, Roebuck Estate e Poulton Hill .

La sfida a Francia, Italia, Spagna e resto del mondo è lanciata.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather