day : 25/03/2020 4 results

Mauro di Maggio, Presidente Primitivo di Manduria: “Da questa crisi usciranno consumatori più consapevoli”.

È da circa vent’anni che i vini pugliesi stanno vivendo un vero e proprio boom, esattamente come tutto il comparto turistico ed enoturistico della regione. Solo l’anno scorso il giro d’affari del Primitivo di Manduria è stato di 140 milioni di euro, con un aumento del 12% rispetto al 2018. Il grande rosso pugliese, che nel 2019 ha visto imbottigliare quasi 17 milioni di litri per circa 23 milioni di bottiglie, si conferma tra i più amati anche all’estero, dove esporta almeno il 70% ...

Vinitaly in autunno vs Milano Wine Week e Merano WineFestival: la Lega ha scelto (e non sarà Verona)

A pensare male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca. Citare Giulio Andreotti è d'obbligo. Perché a pochi giorni di distanza dall'annuncio del rinvio al 2021 del Vinitaly, già iniziano a volare in cerchio gli avvoltoi che sperano di cibarsi della carcassa della rassegna scaligera. L'idea di VeronaFiere, infatti, è quella di creare un evento in autunno per rilanciare il settore del vino che, come dimostrano le interviste che The Italian Wine Journal sta raccogliendo fra i principali ...

Roberto Ghio, Presidente del Consorzio Tutela Gavi: “Questo non è il momento di subire passivamente: pensiamo già al dopo emergenza, partendo dall’enoturismo”.

(di Giordana Talamona) Non c’è pace per Gavi, il territorio del grande bianco piemontese da cortese in purezza. A quattro mesi dall’alluvione dell’ottobre scorso, che aveva già duramente colpito tutta filiera agroalimentare e turistica del Gavi, l’arrivo dell’emergenza Covid-19 sta dando un ulteriore scossone a tutto il comparto. “Con l’alluvione avevamo già sperimentato gravi danni alle infrastrutture che si aggiungono al mancato incasso di queste settimane. – spiega ...

Agroalimentare italiano e Covid-19: nel 2020 la GDO farà faville, i produttori molto, ma molto, di meno

(di Beppe Giuliano) La previsione è di oggi, ed è stata resa nota da Cerved, la banca dati delle Camere di commercio italiano. Ci spiega chi perderà e chi vincerà quest’anno la guerra economica legata all’emergenza Covid-19. I settori “perdenti” saranno il turistico alberghiero, che perderà complessivamente quasi 9 miliardi €, passando da un fatturato di 24.4 miliardi€ ad uno di 15.6 quest’anno con un calo del 36%. La percentuale scende al 31% se si considera esclusiva...