Enowinery.it, Enoitalia debutta nell’e-commerce con tutti i suoi vini

Enoitalia, la prima azienda vinicola privata in Italia per numero di bottiglie prodotte e da anni fra le maggiori 10 del settore vitivinicolo per fatturato (199milioni di euro nel 2019, +12% a volume rispetto al 2018), lancia il suo e-commerce con Enowinery.it. L’attività produttiva avviene presso le due winery a Calmasino di Bardolino (VR) e a Montebello Vicentino (VI) in cui lavorano 160 collaboratori; quest’ultima di recentissima realizzazione. Entrambe le strutture sono dotate di impianti di vinificazione, imbottigliamento e stoccaggio all’avanguardia. Una scelta, la vendita on-line, guidata dalle numerose richieste da parte dei consumatori che non sempre riuscivano a reperire in Italia i vini che l’azienda distribuisce prevalentemente all’estero e nel canale ristorazione.

Da qui la decisione di creare Enowinery: un negozio on line volutamente intuitivo e con una selezione mirata della sua offerta vini basata sulla disponibilità della cantina. Dall’ Amarone della Valpolicella, al Valpolicella Ripasso, dal Prosecco al Pinot Grigio fino al Lugana. Dal Chianti al Primitivo o al GrilloVini di tutta Italia

Sicuramente il lockdown e l’incremento della penetrazione del canale digitale di vendita (arrivato anche in Italia al 20%) confermano che il cambiamento nelle modalità di acquisto da parte dei consumatori italiani è sempre più strutturale. Soprattutto nel mondo del vino dove gli operatori sono sempre più sovrapposti e uguali tra di loro per tipologia di offerta, logiche di comunicazione, prezzi e vini.

Giorgio Pizzolo, presidente di Enoitalia

«Abbiamo volutamente privilegiato vini che possono essere bevuti tutti i giorni grazie alle nostre gamme regionali, da nord a sud Italia. Sono presenti anche selezioni uniche e di maggior pregio come il nostro Alberto Nani Prosecco Biologico. Un’offerta ampia conveniente per chi acquista perché siamo la più grande cantina vinicola privata italiana. Una realtà radicata nel territorio che opera da più di 30 anni secondo i migliori standard del settore. Enowinery.it è sicuramente un nuovo canale di vendita che si affianca, senza entrare in conflitto, alle altre attività core dell’azienda più concentrare sull’export» spiega Giorgio Pizzolo, presidente di Enoitalia. Con la volontà di ridurre i costi ed ottimizzare la gestione logistica in Enowinery è stata pensata la formula di vendita a cartone misto da 6 bottiglie. Chi acquista scegliere direttamente i vini e compone autonomamente i suoi cartoni acquistando a multipli di sei  ottimizzando così la logistica, le spedizioni, riducendone i costi e l’impatto ambientale.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail