Gilbert&Gaillard premia i vini di Quistello

Anche quest’anno la commissione di degustazione francese Gilbert&Gaillard, dopo attente valutazioni, ha dato un giudizio altamente positivo su alcuni vini della Cantina Quistello riconoscendone le qualità espresse e a conferma degli standard produttivi di qualità che negli ultimi quattro anni si sono dimostrati costanti senza nessuna sbavatura. Un giudizio che premia tutta la filiera produttiva, dalla cura dei vigneti fino alla vendemmia e vinificazione, un processo che vede impegnato l’agronomo e l’enologo.

Ecco i vini che hanno superato la severa degustazione della commissione.

Il Metodo Classico 1.6 Armonia, che ha letteralmente stupito la commissione nell’ultimi quattro anni; L’80 vendemmie rosso e il GranRosso del Vicariato di Quistello, una garanzia dei Lambruschi Quistellesi e la new entry Lambrusco Mantovano Rossisimo, a riprova della tipicità espressa dai vini della Cantina di Quistello. I risultati della commissione di degustazione francese Gilbert&Gaillard sono divulgati in nove lingue, praticamente in tutto il mondo ed ad oggi è riconosciuta, assieme ad altre, una delle commissioni di riferimento mondiale più accreditate. Grande soddisfazione da parte della Cantina di Quistello a riprova del lavoro svolto nel portare avanti sia la tradizione che l’innovazione del lambrusco mantovano ed in particolare quello della Sociale Quistellese.(er)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail