Degustazioni 171 results

Cantina Tramin , ecco il nuovo Chardonnay Riserva “Troy” 2015

Si chiama "Troy" il nuovo vino con cui Cantina Tramin si confronta con i grandi Chardonnay del mondo. Nell'antica lingua locale significa "sentiero", nome scelto per evocare un lungo percorso compiuto dalla storica azienda altoatesina. Una crescita qualitativa ininterrotta che prosegue da oltre vent'anni, testimoniata dai numerosi premi e riconoscimenti raccolti dai propri vini, nei quali la varietà Chardonnay era impiegata finora come importante componente della prestigiosa cuvée Stoan. ...

Cantina San Michele Appiano Appius 2014: debutta il nuovo “vino da sogno” di Hans Terzer

Quinto anno consecutivo per Appius, il vino da sogno di Hans Terzer. La Cuvée esprime i vertici qualitativi dell'annata, conferiti alla Cantina San Michele-Appiano e personalmente selezionate dal winemaker sulla base di una formula ottenuta negli anni di continue sperimentazioni vocate al raggiungimento della massima qualità. Appius 2014 rispecchia a suo modo il profilo climatico dell'annata 2014, considerata dai più come un'annata difficile a causa dei prolungati periodi di pioggia. Il ...

Malvasia Brut DOP di Michele Dragone Cento Santi: la degustazione

Circa quindici anni fa i fratelli Dragone, Michele in particolare, iniziarono a coltivare la tradizionale Malvasia e il Primitivo di Matera per produrre un metodo classico di stile franciacortino in contrada di Pietrapenta, a dodici chilometri circa dal centro di Matera. Michele Dragone  trova un grane appoggio, all’inizio della storia, in Giovanni Biatta, il capostipite produttore di Le Marchesine ed ora in Fabio Mecca. Un rapporto, grazie alla collaborazione con Loris, figlio del fondatore ...

Marchesi de’ Cordano Santagiusta Vsdq Metodo Classico 2013. La degustazione

E’ il primo metodo classico abruzzese. Spumantizzato da Francesco D'Onofrio e la sua cantina Marchesi de' Cordano nella storica tenuta Santa Caterina, tra Catignano e Loreto Aprutino, il Santa Giusta 2013 Marchesi de' Cordano è ottenuto da uve pinot nero e chardonnay di alta quota a 700 metri sul livello del mare Adriatico. I vigneti che danno vita a questa cuvée sono impiantati presso l’azienda Vigna di More condotta da Adriana Tronca, ubicata a Goriano Valli (Aq), nel cuore del parco ...

Belvedere Campóli: la prima Riserva Chianti Classico a firma Conte Guicciardini

È frutto di un progetto che affonda le radici nel tempo, e che finalmente, a partire dall’autunno, trova il suo naturale sbocco nel lancio di un nuovo prodotto: la Riserva Belvedere Campóli Chianti Classico DOCG, la prima che porta il nome di Conte Guicciardini, proprietario della tenuta dal 2015, quando dopo una lunga ed accurata ricerca il Conte Ferdinando in prima persona trovò il terreno ideale per l’idea che aveva in mente. L'acquisizione è frutto di un percorso durato anni, in ...

Cantina Andriano: il glorioso ritorno dello Chardonnay col Doran 2016

Il piccolo paesino di Chardonnay, nome che in italiano significa “luogo dai molti cardi”, si trova nel mezzo della Borgogna e si presume sia anche il luogo di origine dell’omonima varietà di uva, nata dall’idea di alcuni monaci di creare un incrocio tra il Pinot Noir e il Gouais Blanc. A partire dagli anni ’80 lo Chardonnay ha vissuto un calo per un breve periodo, a causa della produzione di massa dei profumatissimi “Oaked Chardonnay” ma nel corso degli anni la varietà ha ...

Zamuner, Riserva Extrabrut 1992 “Daniele Zamuner”: la degustazione

Riempio il bicchiere  di questo "Daniele Zamuner Riserva Extrabrut millesimo 1992". La sboccatura è relativamente recente, e questo può anche essere un rischio. Per me una delle migliori espressioni finora prodotte dall’azienda. A un anno dalla sboccatura il vino sembra perfezionarsi instancabilmente nella sua inusuale performance dell’eterna giovinezza. Dotato di un misterioso fascino della bollicina fine e pungente, inebria i sensi parcamente, esibendo al termine un magistrale equili...

Malvasia Nera La Fenice IGP 2012: la degustazione

Un perla dal sud, la Malvasia nera dei Poderi La Fenice di Surbo, Lecce. Inaspettato assaggio di un intrigante vitigno della tradizione, rielaborato, sempre con grande rispetto per il territorio, da Fabio Mecca. Da vigneti di oltre 50 anni, allevati ad alberello, si ottiene un vino dal colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, profumo di confetture di frutti piccoli a bacca rossa, sentori di vaniglia e leggermente speziato. Un gusto elegante, morbido e pieno, tannini dolci e gradevoli. ...

Tenuta Carretta Bric Paradiso Roero DOCG Riserva 2013: la memoria del mare

Tra i vigneti di nebbiolo di Tenuta Carretta, storica azienda con sede a Piobesi d’Alba, quelli nel Roero facenti parte della Menzione Geografica Aggiuntiva “Bric Paradiso” si distinguono per la capacità di mostrare un volto particolare e meno conosciuto di questo vitigno. I suoli di origine marina poveri di sostanza organica e ricchi di sali minerali, la composizione prevalentemente sabbiosa dei terreni, le forti pendenze delle vigne e l’importante escursione termica giornaliera che ...

Tiare Sauvignon DOC Collio 2017: la degustazione

Per il quinto anno consecutivo il sauvignon di Tiare conquista i "3 Bicchieri" del Gambero Rosso confermandosi come uno dei più premiati vini friulani, uscito indenne e col massimo degli onori dall' affaire Friuli di qualche anno fa. Roberto Snidarcig, titolare di Tiare,   ha ormai riservato al Sauvignon oltre la metà della produzione aziendale, complessivamente di circa 90.000 bottiglie annue. Quella di Roberto per il Sauvignon è una passione che ha radici lontane, e risale a quando, ...